assistenza stradale gratuita

Come richiedere assistenza stradale gratuita

Condividi
  1. Come ricevere assistenza gratuita in seguito a sinistro o incidente stradale?
  2. Assistenza stradale gratuita o soccorso stradale gratuito, cosa può fare Tutelaprima?

Gli incidenti stradali ed autostradali continuano a registrare un forte aumento, nonostante le norme messe in campo dalle istituzioni e all’attenzione che i guidatori possono avere

Quando avviene un incidente stradale, spesso vi è la necessità di richiedere assistenza stradale, vale a dire far trasportare a bordo di un carro attrezzi l’auto danneggiata. L’intervento del carro attrezzo può essere richiesto sia quando nel sinistro siano coinvolte auto sia altri veicoli, come autocarri o motocicli ecc. 

Alla base della richiesta di soccorso stradale, vi possono essere diversi motivi. Uno di questi è l’incidente stradale, appunto, che può provocare gravi danni alla vettura e compromettere il suo funzionamento. Altri casi riguardano un guasto all’auto o autocarro, motociclo. Se l’autoveicolo non parte o è in panne, si può decidere di chiamare il soccorso stradale oppure le forze dell’ordine. L’automobilista che incorre in tale inconveniente, dopo aver chiamato i soccorsi, deve indossare il gilet catarifrangente, riposto all’interno della vettura, e posizionare con la massima attenzione il triangolo di emergenza per segnalare l’ostacolo alle altre automobili. 

Quali sono i costi per l’intervento del carro attrezzi? I costi del carro attrezzi sono risarcibili? Come avere il carro attrezzi gratis? Chi paga il soccorso stradale? Queste sono le domande più comuni che tutti gli automobilisti si pongono.

Tali domande trovano diverse risposte. Infatti, tutto dipende dal luogo dove è avvenuto l’incidente stradale, se si tratta di una strada statale o in autostrada. In quest’ultimo caso, esistono delle apposite colonnine con telefono, per permettere agli automobilisti di chiedere soccorso stradale. 

Nel nostro blog, ci siamo occupati proprio degli incidenti autostradali, attraverso un articolo-Vademecum  per incidente in autostrada. Nell’occasione abbiamo anche fornito tutti i numeri del soccorso stradale e le norme base dei comportamenti da tenere, in caso di intervento dei mezzi di soccorso su strada.  

In generale il costo del carro attrezzi per soccorso stradale si aggira intorno ai 116,90€ durante le ore diurne, mentre nei giorni festivi e di notte la tariffa è differente e corrisponde a 140,20€.

Come ricevere assistenza gratuita in seguito a sinistro o incidente stradale?

Esistono diversi modi per avere l’assistenza stradale gratuita, il primo tra questi è essere socio ACI. Inoltre, molti automobilisti stipulano polizze assicurative che prevedono l’assistenza o soccorso stradale gratuito. 

Bisogna tener presente che un’auto in panne può essere trainata da un’altro veicolo solo su strade urbane ed extraurbane secondarie, mentre se ci si trova in autostrada è obbligatorio ricorrere all’intervento del soccorso stradale e quindi, a veicoli autorizzati al trasporto auto danneggiate o in panne. 

Assistenza stradale gratuita o soccorso stradale gratuito, cosa può fare Tutelaprima?

Tutelaprima grazie al numero verde attivo 24h, offre assistenza telefonica gratuita in tutti i casi di incidente stradale. Inoltre, annovera tra i suoi partner società di soccorso stradale con cui ha instaurato una collaborazione pluriennale. Telefonando a Tutelaprima, nei casi in cui si palesi la necessità di richiedere soccorso stradale, i nostri consulenti sapranno indirizzare e supportare l’utente verso la migliore opzione possibile, in base alla tipologia di sinistro stradale. In base alla dinamica e agli elementi rilevati potremmo disporre un intervento a cura di Tutelaprima oppure indirizzando il cliente verso altre opzioni più opportune.  

Tutelaprima, infatti, grazie alla sua esperienza è in grado di inquadrare tutte le caratteristiche necessarie che aiutino l’automobilista a risolvere qualsiasi problematica. Gli esperti sapranno indicare la tipologia di soccorso necessario, individuare le condizioni di un eventuale rimborso delle spese sostenute e così via. 

a cura di Tutelaprima 

Contatti Tutelaprima

Contatti Tutelaprima


Chiama ora
× Parla con noi