auto in leasing

Risarcimento danni auto in leasing

Condividi

Cosa fare in caso di sinistro con auto in leasing? La domanda nasce spontanea quando l’utilizzatore dell’auto è coinvolto in un incidente stradale. 

Il leasing  è un contratto dove un soggetto concede ad un altro, il diritto di utilizzare un veicolo, pagando un canone periodico. Alla fine del periodo di utilizzo, l’autovettura può essere riscattata. Si tratta di un contratto atipico, in quanto non è disciplinato dal codice civile e nasce da un connubio tra contratto di locazione e vendita (opzione di riscatto). 

Sempre più automobilisti decidono di acquistare un’automobile in leasing (chiamata anche locazione finanziaria). In questo articolo parleremo delle responsabilità e del diritto di ottenere un risarcimento danni nei sinistri in cui sono coinvolte auto in leasing. 

In linea generale, diremo che l’utilizzatore porta l’autovettura in carrozzeria per la riparazione, ma è la società di leasing che dà l’autorizzazione a riparare l’auto dopo un sinistro. Vediamo i casi nello specifico.   

Risarcimento danni fisici sinistro con auto in leasing

Il conducente o le persone trasportate in un’auto in leasing hanno diritto al risarcimento dei danni fisici o biologici, in caso di sinistro. Il contratto di leasing, in questo caso non osteggia in alcun modo un diritto sancito in tutte le polizze assicurative, che riguardano danni alle persone.

Ne consegue che l’utilizzatore del veicolo in leasing potrà agire in giudizio per il risarcimento del danno riportato dal bene, qualora dimostri il danno avuto dopo l’incidente pur non essendo proprietario ma solo possessore, del veicolo coinvolto.

Risarcimento danni materiali per incidente con auto in leasing

La sentenza numero 10357/17 del 26 aprile 2017 ha stabilito che l’indennizzo per i danni materiali spetta alla società di leasing. Nel caso in cui quest’ultima abbia stipulato una polizza RC per conto altrui, il beneficiario del risarcimento sarà l’automobilista utilizzatore. Quando l’utilizzatore porta un’autovettura in leasing presso una carrozzeria per la riparazione, ha bisogno di un’autorizzazione da parte della società di leasing. In questo modo è il titolare del leasing a firmare la cessione del credito nei confronti della carrozzeria. Tale procedura si attiva per far sì che la compagnia di assicurazione liquidi il danno direttamente all’officina che ha provveduto alla riparazione.

Sinistro con auto in leasing: casistica

La casistica che riguarda i sinistri con veicoli in leasing può variare; in generale le condizioni possono essere le seguenti:

  • Quando la responsabilità del sinistro è dell’utilizzatore, a quest’ultimo spetta risarcire tutti i danni sia materiali sia personali – art. 2054 del codice civile. La società di leasing che ha concesso l’utilizzo del veicolo non è obbligata in alcun modo a risarcire i danni;
  • Quando invece, non vi è responsabilità del conducente nell’incidente stradale avvenuto, in questo caso, l’utilizzatore del veicolo può richiedere il risarcimento, in quanto subisce un danno materiale ad un bene giuridicamente posseduto – sentenza cassazione n.210011/2010.  

Cosa fare in caso di incidente stradale con auto in leasing?

Quando si resta coinvolti in un incidente stradale con un’auto in leasing, bisogna comportarsi come in tutti gli altri casi, innanzitutto, svolgendo operazioni rivolte a salvaguardare la propria incolumità e quella di eventuali persone coinvolte. Vanno chiamati i soccorsi: polizia stradale, 118 o forze dell’ordine, vanno fatte scendere dal veicolo eventuali passeggeri e messi in sicurezza, lontano dalla carreggiata e dal passaggio di altre auto.

Per qualsiasi dubbio, si può contattare uno studio specializzato come Tutelaprima, che risponde h24 al numero verde 800 609 403, per ottenere una prima assistenza telefonica sul da farsi. 

Sinistro auto in leasing, cosa può fare Tutelaprima?

Come già detto, Tutelaprima può offrire a chi è stato coinvolto in un incidente stradale con auto in leasing, una prima assistenza telefonica. Durante le emergenze, nella maggior parte dei casi, le persone coinvolte non riescono a pensare lucidamente, a causa di una reazione emotiva comprensibile. Per tale motivo, contattare uno studio tecnico legale di fiducia, può essere d’aiuto per essere guidati in tutte le fasi iniziali da compiere nell’immediato. In generale, oltre a contattare i soccorsi, bisogna assicurarsi della salute di altre persone coinvolte e raccogliere più informazioni possibili, anche prove fotografiche. Queste ultime, infatti, potranno essere utilizzate per ricostruire la dinamica dell’incidente. Tutelaprima, grazie ad un team di esperti del settore, che operano in particolare in  campo legale, peritale e medico legale è un valido supporto per delineare la dinamica dell’accaduto e predisporre tutte le operazioni per la richiesta di risarcimento (analisi delle polizze, contratto di leasing ed eventuali clausole, contatti con la compagnia d’assicurazione ecc.)

Le principali società di leasing:

  • Agos Ducato;
  • Alba Leasing
  • Banca IFIS
  • Crèdit Agricole Leasing
  • Unicredit leasing
  • Fiditalia Spa
  • Albaleasing

a cura di Tutelaprima

Contatti Tutelaprima

Contatti Tutelaprima


Chiama ora
× Parla con noi