Tutelapima festa del primo maggio

Tutelaprima e la festa dei lavoratori

Condividi

Tutelaprima è una realtà consolidata a livello nazionale. Abbiamo fatto del lavoro e dell’impegno la nostra bandiera

La festa del primo maggio celebra gli obiettivi sociali ed economici raggiunti dai lavoratori dopo lunghe battaglie nel corso degli anni. La nostra principale attività è proprio la difesa dei diritti in tutte le forme e contenuti. Infatti, prestiamo assistenza legale a chi lavora, offriamo la nostra consulenza e impegno anche per la sicurezza sul lavoro, tema ancora sottovalutato in Italia.

L’attività di Tutelaprima, oltre alla difesa e alla consulenza tecnico legale è volta anche a fare informazione sui diritti e sulle tante forme di risarcimento danni. All’interno del nostro blog aziendale, infatti, diamo consigli utili, informazioni e notizie volte a generare conoscenza consapevole e aiutare tante persone a fare prevenzione.

Tra i nostri articoli più apprezzati ricordiamo:

Infortuni casalinga: Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici

Investimento pedoni: Guida dell’automobilista e Vademecum del pedone 

Sinistri condominiali, i danni coperti e i compiti dell’amministratore

Chi paga il risarcimento per i danni causati da animali domestici?

Risarcimento ferroviario, definizione e come richiederlo

La storia del primo maggio

Cosa celebra la festa dei lavoratori? Per rispondere a tale domanda, dobbiamo andare indietro nel tempo, ed esattamente al 1886. Infatti, la giornata del 1° maggio ricorda la tragedia della rivolta di Haymarket, avvenuta a Chicago proprio in quell’anno. Nella città, nei giorni precedente vi erano state tante manifestazioni di lavoratori, che protestavano per i loro diritti; orario di lavoro a 8 ore al giorno, ad esempio. Il 3 maggio di quell’anno, i manifestanti vennero attaccati dalla polizia senza motivo, provocando due morti e diversi feriti.

La tensione continuò nei giorni successivi, fino a quando nel corso di una manifestazione pacifica, alcuni che protestavano lanciarono un ordigno contro la polizia. A quel punto, i poliziotti spararono sulla folla, e anche questo episodio provocò morti e ferite da entrambe le parti.

In Itali vi fu un episodio analogo. Infatti, Il 1° maggio 1947, duemila lavoratori manifestarono contro il latifondismo a Portella della Ginestra, in provincia di Palermo. Undici persone furono uccise e ci furono 27 feriti sotto i colpi della banda di Salvatore Giuliano.

Da allora, la festa del primo maggio celebra tutti gli anni la festa dei lavoratori e dei loro diritti. In Italia, l’evento più popolare è il concertone del primo maggio, che si tiene a Roma, con ingresso gratuito. L’evento, che da tradizione si svolge in Piazza San Giovanni in Laterano, quest’anno si terrà al Circo Massimo di Roma.

Per festeggiare il primo maggio, Tutelaprima ripropone un interessante articolo dal blog: Dispositivi di sicurezza e prevenzione infortuni sul lavoro, disposizioni e normative   con un ampio excursus sui rischi, sui controlli, i dispositivi di sicurezza e le figure che intervengono nell’attuazione di una politica di sicurezza in ambito aziendale.

ESPERTI

Tutelaprima è uno dei maggiori esperti nel campo del risarcimento danni. Numerosi siti web e testate giornalistiche, spesso citano i nostri articoli

Parlano di noi anche

LatinaToday   – Agrpress  –  Fai.informazione

CorrierediSanNicola  – CorrieredellacittàFidelity News

contatti

Contatti Tutelaprima


Chiama ora
× Parla con noi